Michelle, pancione enorme e ultimo shopping prima del parto. FOTO

Dopo aver postato la foto del suo pancione e di Sole, Michelle Hunziker è stata paparazzata nel quadrilatero della moda a Milano per una sessione di shopping. Forse l’ultima prima del lieto evento, la presentatrice infatti dovrebbe partorire nelle prossime settimane.

Michelle è apparsa serena e tranquilla, nonostante la gravidanza sia agli sgoccioli. Che sia ormai al termine lo prova anche il fatto che la pancia lievita ogni giorno di più e si fa sempre più bassa.

Evidentemente il peso del pancione mette caldo alla dolce Michelle che in negozio si toglie il cappotto e rimane con una lunga maglia tutta sbracciata.

Per la Hunziker si tratta della terza bimba. Se lei e il compagno Tomaso Trussardi hanno subito rivelato il sesso del nascituro, il nome è ancora top secret. E così c’è chi scommette che la piccola si chiamerà Luna, coerentemente con i nomi delle sorelle Aurora e Sole. Altri invece puntano su Nicole, un nome svizzero… I genitori al momento tacciono. Non ci resta che aspettare i primi di marzo, quando nascerà la piccola.
 

Ciuffo e brufoli, aveva 19 anni. Oggi ne ha 52: avete capito chi è, vero?

Oggi è ben diverso dal ragazzo che vediamo nella foto. Infatti da quello scatto sono passati 33 anni. Qui lo vediamo giovanissimo: di anni ne aveva 19, vantava un bel ciuffo e sul suo volto fioriva qualche brufolo. Da lì a poco sarebbe diventato un sex symbol nostrano. Oggi appare visibilmente appesantito ed è facile individuarlo sugli spalti dell’Olimpico soffrire per la sua Roma. Ma una cosa è certa: nonostante i capelli grigi e la pancetta non ha smesso di conquistarci con la sua grande simpatia e genuinità.

Invecchiare bene è un po’ un’arte e un po’ una fortuna. Contro la genetica non ci possiamo fare nulla: se papà e nonno hanno perso i capelli, la calvizie colpirà anche il più bello degli uomini. Ma quello è il minore dei mali: abbiamo tanti esempi celebri di uomini calvi e sexy nel mondo dello showbiz. Contro le rughe, lui come lei può affidarsi a prodotti di bellezza e un’alimentazione ricca di cibi spianarughe. Tenere sotto controllo il peso è una buona idea. Cosa che non ha fatto il divo irriconoscibile che vedete nella foto. Avete capito chi è?

Bisogna capire quando è il caso di arrendersi all’evidenza del tempo che passa e modificare il proprio modo di vestire, smettendo di abbigliarsi come un ragazzino. Ed è l’esempio di Johnny Deep. La baby fidanzata, sfoggiata come accessorio, non serve a farlo sembrare un giovincello. Andiamo avanti a sfogliare la nostra gallery: aspetto trascurato, capelli brizzolati (ma i capelli bianchi sono un must di stagione), naso a patata, corporatura maxi: la descrizione calza a pennello con Gerard Depardieu. In realtà, l’ultra settantenne della foto è Nick Nolte che ormai ha perso l’allure del duro e del sex symbol e si è trasformato in un tenero vecchietto extra large. Per fortuna ha conservato lo sguardo di ghiaccio.

Un uomo attempato si aggira per Malibù. Ha i capelli lunghi e unticci, veste in modo trasandato e cammina ingobbito. E pensare che ha soltanto 55 anni e a metà degli anni Novanta era un sex symbol, tanto che ha vestito i panni di Batman. E’ Val Kilmer.

Ne è passato di tempo quando sul grande schermo seduceva splendide attrici come Michelle Pfeiffer, René Russo e Goldie Hawn. Ora a soli 58 anni, Mel Gibson ha avuto un tracollo spaventoso. E poco fa l’outfit casual e giovanile con camicia di jeans e t-shirt bianca. L’attore, più che del look, dovrebbe preoccuparsi della linea, magari andando più spesso in palestra. Passino i capelli bianchi, che sono di tendenza e in un uomo donano fascino, quello che proprio non si può accettare è la pancia dilatata. Persino le braccia sono gonfie. A neanche 60 anni Mel Gibson ne dimostra 10 di più. Che fine ha fatto la sexy "Arma letale"?

Non è la prima volta che questo sex symbol degli anni ’80 viene paparazzato con un nuovo look nel tentativo di recuperare la forma fisica e il fascino di una volta. L’avete riconosciuto? Si tratta di Mickey Rourke che, ultimamente, è dimagrito parecchio: pancia e maniglie dell’amore sono sparite restituendogli un corpo tonico. Sarà all’interno di questo processo di svecchiamento che l’attore ha deciso di cambiare pettinatura proponendosi con un caschetto liscio e bianco (per voi i tagli di tendenza dell’inverno). Il risultato però non è proprio dei più soddisfacenti, anziché ringiovanire è scaduto un po’ nel ridicolo, facendolo assomigliare a un paggetto. Per non parlare dei jeans con squarcio sul ginocchio che mostrano impietosi la pelle flaccida. Ogni età vuole il suo abito, Rourke (classe 1952) dovrebbe ricordarselo.

Il 31 agosto è ricominciato il campionato di calcio italiano. In tribuna allo stadio San Siro, in occasione di Milan- Lazio, spuntava un ragazzo con la giacca grigia. Barba, qualche chilo di troppo, stentavamo a riconoscerlo. Voi avete capito chi è? Ecco l’indizio: negli Anni Novanta faceva impazzire le ragazzine. E’ stato uno dei primi primo vj italiani

Proseguiamo. Sembra impossibile ma la celeb paparazzata all’uscita della palestra con dei leggings verde fluo che non hanno bisogno di commenti, trent’anni fa era il sex symbol che aveva fatto innamorare le donne di tutto il mondo e aveva suscitato invidia tra gli uomini per delle scene di fuoco con Kim Basinger. Avete capito chi è? Si tratta di Mickey Rourke. Dobbiamo riconoscere, però, che l’attore a 62 anni sta cercando di rimettersi in forma. Rispetto a qualche anno fa è dimagrito, il fisico è tornato tonico. Mentre il viso, devastato per la boxe, è tornato liscio e finalmente sgonfio. Certo, sono lontani i tempi in cui Rourke era il bello e maledetto che tutte avremmo voluto incontrare.

Bello è sempre bello. Ma anche per lui il tempo è passato. Capelli e barba sale e pepe, qualche ruga, lo rendono più interessante. Parliamo di Sergio Muniz, attore e modello spagnolo, vincitore dell’edizione 2004 dell’Isola dei Famosi. Sono passati esattamente 10 anni da quando sperimentò la vita di naufrago. Sergio, che vive in Italia dal 1995, ha recentemente trionfato nel programma Rai "Si può fare", condotto da Carlo Conti. Classe 1975, nel corso di un’intervista ha raccontato che, quando era un 20enne, sbarcava il lunario facendo il ragazzo immagine.

Figlio d’arte, negli anni ’80 era un grande seduttore e faceva coppia fissa al cinema con Kathleen Turner. Negli anni ’90 ha subito il fascino di Sharon Stone. Ma una grave malattia, dalla quale fortunatamente è guarito, e una crisi matrimoniale lo hanno profondamente segnato. Avete capito di chi si tratta? E’ Michael Douglas, oggi 70enne, irriconoscibile coi capelli bianchi, la barba incolta, rughe profonde e magrissimo (ha perso 16 chili in un anno).

Ieri era un aitante sportivo. Bolognese, classe 1966. L’avete riconosciuto? Era una bomba sulle piste da sci. Esatto, si tratta di Alberto Tomba, sportivo e sex symbol degli Anni Ottanta.

Chi è questa specie di dog-sitter sciatto e senza classe? Fino a poco tempo fa era un sex symbol, sposato con una delle attrici più belle di Hollywood. Ma adesso che sta per diventare padre si è lasciato un po’ andare…. Lo riconoscete? E’ Ashton Kutcher!

Lo sapete, ci piace mettere a confronto le star ieri e oggi. Prendete questo signore appesantito che vedete nella foto, con la barba incolta e vestito in modo trascurato. Non vede il barbiere da molto tempo, indossa scarpe che sembrano quelle infortunistiche, pantaloni a mezza gamba e camiciotto. Credeteci se vi diciamo che un tempo era un figo spaziale. Non stiamo scherzando. Vi diamo qualche indizio: Arma letale, L’uomo senza volto, Braveeart, La passione di Cristo. Avete capito chi è?

Non è scontato invecchiare bene, neppure se sei stato un sex symbol di Hollywood. Sono lontani i tempi in cui Ralph Finnes faceva impazzire le donne dei panni del tenebroso e misterioso protagonista del Paziente Inglese. Oggi l’attore ha un bel po’ di capleli in meno e gli anni che passano si vedon tutti. Ma in questa versione "barbuta" con cui si è presentato al Festival di Berlino, ci piace davvero tanto…

Il tempo passa inesorabile per tutti, donne e uomini, vip e nip. Succede anche per uno degli ex poliziotti più sexy d’America: parliamo dell’attore Paul Michael Glaser, il David Starsky di Starsky & Hutch che coi suoi capelli ricci ha fatto innamorare tante donne. Non diteci che non l’avevate riconosciuto guardando la foto! Insieme a lui tanti altri bellocci hanno perso smalto: Da Ben Affleck a Keanu Reeves, passando per i protagonisti più bellocci di FriendsMatt LeBlanc e Matthew Perry. Perfino il sempre amato Tom Selleck, alias Magnum P.I.

 

Alle donne piace l’uomo con la barba, sensuale, torbido e maschio

Le donne stanno ripercorrendo i loro passi e adesso preferiscono i maschi veri, quelli con la barba e l’aria selvaggia, si sono stancate degli uomini depilati e androgini. Sta tornando sempre più prepotentemente di moda l’uomo macho, sensuale e torbido. E se ha la barba incolta è meglio, perché gli regala quell’aria sexy e malandrina, mille volte meglio di quei visi puliti da bravo ragazzo.

Le femmine vogliono tornare a sognare, soprattutto in tempo di crisi dove ogni cosa diventa vietata. E’ il caso quindi, di rispolverare i piaceri più semplici e basilari come un buon pezzo di pane caldo, un bicchiere di vino o guardare la luna e… baciare un maschio vero che quando si avvicina punge anche un po’.

I più furbi l’hanno capito già e per essere sempre sulla cresta dell’onda si son fatti crescere la barba: gli attori del cinema, gli uomini dello spettacolo, gli intellettuali e le celebrities del  jet set.

E adesso è l’ora dei vicini di casa, affacciatevi sul pianerottolo e spiateli. Hanno capito o sono ancora nelle braccia di mammà?