Come pulire le scarpe da ginnastica

Le vostre scarpe da ginnastica preferite, che mettete tutti i giorni, sono tutte sporche di fango o annerite dallo smog o dalla pioggia? Nessun problema: lavandole torneranno come nuove. Ecco come

Come pulire le scarpe da ginnastica: lavaggio a mano
Prima di tutto togliete le stringhe: potete cambiarle se sono troppo rovinate, oppure immergetele in un recipiente con acqua calda, candeggina e bicarbonato.
Prendete una spazzola e con acqua calda e sapone di marsiglia strofinate vigorosamente sulle scarpe, insistendo sulle parti più sporche. Sciacquate e ripetete l’operazione quante volte sarà necessario, sempre con una buona dose di olio di gomito.
Se ciò non bastasse, tenete le scarpe a mollo per 24 ore in un recipiente con acqua calda, bicarbonato di sodio e sapone. Fate asciugare all’aria aperta, evitando possibilmente l’esposizione diretta al sole.

Come pulire le scarpe da ginnastica: lavaggio in lavatrice
Contrariamente a quanto si possa pensare, il lavaggio delle scarpe da ginnastica in lavatrice è meno efficace rispetto a quello a mano: sicuramente tuttavia è più comodo. Come per il lavaggio a mano, anche per quello in lavatrice è bene togliere per prima cosa le stringhe dalle scarpe.
Avvolgete poi queste ultime in un panno di cotone e mettetele in lavatrice, impostando la temperatura sui 40 gradi. Aggiungete detersivo liquido e un igienizzante, come ad esempio il bicarbonato, e fate partire il programma.

%d bloggers like this:
search previous next tag category expand menu location phone mail time cart zoom edit close