Come si fanno gli gnocchi: di patate, alla romana e alla parigina

Non fatevi prendere dalla pigrizia, anche se comprarli è più facile, mettere insieme gli ingredienti migliori – scelti da voi – e lavorarli per bene fino a ottenere gli gnocchi perfetti, è un’esperienza da provare, almeno una volta nella vita.

Se si prende la mano sono più veloci e semplici da preparare di quello che si può immaginare. E poi, la soddisfazione di portare in tavola uno gnocco fatto con le proprie mani non ha paragoni. E la gioia di mescolare, impastare, girare, appallottolare e trascinare? In fondo fa bene anche all’umore, oltre che al palato.

Si può spaziare dalla ricetta tradizionale con le patate fino alla ricetta tirolese degli Spätzle – tipici della cucina tedesca e diffusi nel nord Italia, soprattutto in Tirolo, senza dimenticare gli gnocchi di pasta choux, o alla parigina.
Gli gnocchi sono un piatto semplice e sano, che ha infinite varianti e piace molto anche ai bambini.

Con le patate o con il semolino alla romana, con il burro o il pan grattato, con il pane vecchio o la farina, con le verdure, le castagne o la ricotta, basta scegliere in quale specialità cimentarvi, un pizzico di fantasia e il gioco è fatto.

 

%d bloggers like this:
search previous next tag category expand menu location phone mail time cart zoom edit close