Zellweger sfigurata dal botox. Lei nega tutto e replica seccata

Mai un red carpet ha avuto tale risonanza come quello che ha coinvolto Renée Zellweger alla serata di gala organizzata da Elle per le donne di Hollywood.

Dopo diverso tempo lontano dai riflettori, Bridget Jones è riapparsa con un evidente restyling al viso che l’ha resa irriconoscibile. I fan dell’attrice sono immediatamente insorti e una pioggia di critiche si è abbattuta su di lei via social: "Ma cosa ha fatto alla faccia?", "Chi è?", "Cosa è successo?". Gli ammiratori sono rimasti terribilmente delusi perché i pesanti ritocchi hanno cancellato "il sorriso genuino e lo sguardo dolce" di Renée, spianandole il volto e alzandole gli zigomi in modo sproporzionato.

La replica della Zellweger non si è fatta attendere. A meno di 24 ore dal red carpet "incriminato" ha rilasciato un’intervista a People dove ha dichiarato: "Sono contenta che la gente mi veda in modo diverso, perché sto vivendo un periodo diverso: sono felice, la mia vita è più appagante e sono contenta che tutto questo risulti all’esterno". In altre parole, il suo mutato aspetto è merito solo di uno stile di vita sano e dell’amore del suo fidanzato, Doyle Bramhall II, grazie al quale ha definitamente archiviato la lunga lista di amori famosi e sbagliati.

E poi insiste: "I miei amici mi dicono che sono più tranquilla, i miei ritmi sono più lenti. Mi prendo cura della casa, al mio fianco ho una persona che mi ama".

Insomma amore e vita sana fanno miracoli. Se le cose stanno davvero così, chiediamo alla Zellweger di svelare la ricetta per ringiovanire senza l’aiuto del bisturi…