L’Inghilterra in ansia per l’uscita di Kate: reggerà tanta pressione?

Chissà se Kate Middleton reggerà la prima uscita pubblica, dopo l’annuncio della difficile gravidanza che l’ha costretta a un esilio forzato tra le mura – per quanto lussuose – della dimora genitoriale, distante dai riflettori ma non dall’attenzione dei mezzi di informazione.

Proprio ieri, d’altronde, da Clarence House la conferma dell’imminente nascita della secondogenita di William e della Duchessa di Cambridge: "Le loro Altezze Reali, il Duca e la Duchessa di Cambridge sono felici di confermare che il loro bebè nascerà ad aprile 2015".

Secondo le indiscrezioni che si susseguono, la Middleton sarebbe in dolce attesa di una bimba alla quale dovrebbe esseere dato un nome di famiglia. Sempre stando ai sempre ben informati tabloid britannici si tratterebbe di Elizabeth, ma di ufficiale non vi è nulla se non la conferma che entro marzo il principino Gerge avrà una sorellina.

Sebbene la duchessa soffra di nausee, emicranie e spossatezza – sintomi di  iperemesi gravidica – in questi primi mesi di gravidanza, dalla Casa Reale è stata confermata la sua presenza, funzionale a conferire quella freschezza all’immagine – già così provata – della Corona Inglese.

L’occasione – per la cronaca – è la visita a Londra del presidente di Singapore, Tony Tan Keng Yam: la vedremo, infatti, anche alla cerimonia di premiazione del Wildlife Photographer of the Year al museo di Storia Naturale.

%d bloggers like this:
search previous next tag category expand menu location phone mail time cart zoom edit close