Corso di trucco in video: fondotinta e correttore

Come cancellare ogni imperfezione e ottenere un incarnato perfetto: videocorso

Anche la pelle della più bella delle top model non è mai perfetta e, come la nostra, presenta imperfezioni come zone scure sotto gli occhi, rossori dovuti ai motivi più diversi o un incarnato poco uniforme.

Ecco allora utili consigli per cancellare ogni imperfezione, nascondere le occhiaie e illuminare strategicamente alcuni punti del viso: l’obiettivo è ottenere un aspetto il più possibile naturale, in modo che il trucco ci abbellisca senza essere visibile. 

Per cominciare, il fondotinta non va applicato subito sulla pelle, ma va preceduto da uno strato di base per il fondotinta, che oltre a prolungare la tenuta del fondotinta e ad agevolarne la stesura uniforme attenua le imperfezioni della pelle e dà un tocco mat. La base va applicata cominciando dalla zona a T della fronte, per poi passare al naso e al resto del viso. 

A questo punto la pelle è pronta per il fondotinta: liquido o compatto che sia, non va steso con le dita ma con l’apposito applicatore. Anche qui si comincerà dalla parte centrale della fronte e poi alle altre zone del viso. Il fondotinta va steso in maniera uniforme, come se fosse un semplice rivestimento di colore. A seconda della carnagione il tono sarà più o meno aranciato, per correggere al meglio i difetti dell’incarnato.

Eccoci infine pronte per il correttore, un prodotto generalmente meno usato ma più importante del fondotinta. Ne esistono diverse tonalità, che possono essere usate in tutte le stagioni, anche d’estate, per mascherare le imperfezioni che purtroppo non vanno mai in vacanza.

Ecco come si usa: con l’aiuto di un applicatore, un piccolo pennello, si comincia a stenderlo prima di tutto nella zona sotto gli occhi, che anche nelle donne più belle ha il difetto di presentare delle antiestetiche zone scure: le occhiaie. Il segreto dei make-up stylist professionisti? Estendere il correttore fino alle guance, per illuminare anche questa zona del viso. 

Un altro problema estetico diffuso ma facilmente risolvibile con l’uso del correttore è quello del rossore dovuto ai brufoli: in questo caso si picchietta il correttore con l’anulare sulla zona interessata. 

Ora potete ammirare il risultato: una viso privo di imperfezioni e dall’aspetto naturale, pronto per essere fotografato senza sfigurare in un servizio di moda. 

Fotogallery: I nuovi fondotinta anti-age e illuminanti

Ricette al salmone

Dalla pasta col salmone agli antipasti col salmone affumicato, tante semplici e gustose idee

Fresco o affumicato, alla griglia o crudo, il salmone ha un caratteristico colore rosso arancio che ravviva i piatti non solo per il gusto ma anche per la vista. Questo pesce si presta alle ricette più varie e saporite; sono ottime inoltre le sue uova, simili a quelle dello storione in dimensione e qualità.
Ecco tante idee per ricette di primi, antipasti e secondi, dalla millefoglie di salmone affumicato alla tartare di salmone, dalla pasta al salmone alle tartine di uova di salmone.

Go ahead, quit

The first time you tell me you want to quit your job or change your career because life is unfair, or it’s hard to get ahead, I might try to talk you out of it, help you get re-energized, see the cup as being half-full instead of half-empty. Every person is beautiful and unique – they have something to contribute.

The second time you tell me you want to quit, I’ll just say “please quit.” The world doesn’t need you to be an entrepreneur/engineer/doctor/lawyer/writer/etc. There are plenty of people who know that every day is a chance to make a difference. To build something that didn’t exist before. To help another person out a bit.

If you don’t want to be this type of person please do quit. You’re just creating noise and taking up space for those who want to create.